UN MESE INTENSO

Diciamo che nel mese di agosto in quel di Cervia non ci siamo annoiati, la “cara vecchietta” è stata buonina buonina, ha capito che non era aria, è furba, smaliziata e sa sempre come fare ad avere un tornaconto.
In tutto il mese con la moto abbiamo fatto 1500 km, avanti e indietro Cervia – Bologna – Cervia.
Sono stati tutti viaggi duri sia all’andata, per l’incognita che si andava ad affrontare, sia il ritorno con ancora le parole dure e schiette che rimbombavano in testa, e tutte le volte era un macigno in più da aggiungere a quelli già esistenti.
L’8 agosto siamo andati dall’oncologo, persona seria e onesta, non ha nascoto nulla: chemioterapia e radioterapia. Mi ha raccontato di tutto e di più sia dell’una che dell’altra, ad un certo punto la mia mente si è chiusa, ho chiuso gli occhi e mi sono detta “Basta, non reggo più, questa non può essere la mia vita futura, non voglio più ascoltare”. Ma lui, pieno di tatto e di intuito, si è accorto della mia reazione, si è fermato e dolcemente mi ha chiamata per nome, dicendomi che mi stava descrivendo il tutto più nero possibile per darmi la forza di andare avanti e di essere ottimista, in quanto nessuna delle sue previsioni catastrofiche si sarebbe avverata, e io mi sarei ritenuta molto fortunata. Sul momento è un discorso che non ho capito, l’ho guardato e finalmente, per la prima volta da maggio a questa parte, ho espresso il mio pensiero dominante:
“Dottore io ho paura di morire, mi sto gustando tutto quello che mi succede ora, cercando di imprimermi nella mente il più possibile, per avere più ricordi possibili per quando sarò in un’altra dimensione, non mi voglio dimenticare nulla della mia vita, sia il bello che il brutto, ma spero che gli ultimi istanti siano costellati solo di bei momenti. Dottore io ho paura di perdere mio marito e il non sapere quanto avrò ancora da passare con lui mi mette ansia, perchè io del tempo da perdere non ne ho, io debbo fare tutto e subito, non voglio farmi mancare nulla di quel poco o tanto di bello che non ho ancora provato. Dottore io adesso non riesco più a fare programmi a lunga scadenza, io adesso ho paura“.
Mi ha guardata con gli occhi buoni, ha aspettato che assimilissi quello che avevo detto, poi mi ha sorriso e da lì ho chiesto che andasse avanti.
Avrò problemi di nausea, di vomito, di esami che non andranno bene e dovrò rimandare le sedute, ci impiegherò 6 mesi, perchè lui sa, con la sua esperienza, che non riuscirò a farle tutte stando dentro ai 21 giorni, ma di non avere fretta, perderò i capelli, le ciglia, sopracciglia, sarà dura, ma ne varrà la pena e di essere ottimista, di cancro al seno preso così per tempo, non si muore.
Sarà come dice lui, voglio crederci, non mi importa perdere i capelli, vomitare, diventare magra e brutta, ma io voglio tirarci fuori i piedi da questo marasma di bruttura.
Non mi interessa quella che provano gli altri, io penso a me, il Ferrari faccia quello che vuole, se gli vado bene sono così, calva e malandata, altrimenti…quella è la porta e può anche andare.
Dovrò fare tutta una serie di esami che mi ha già prenotato, se non mi vanno bene le date, di dirlo francamente che me le sposta, ma pur di arrivare in fondo alla cosa, faccio tutto come dice lui, non mi interessa, spero di avere altri anni davanti per il mare: il 14 scintigrafia ossea, esame che dura circa 3 ore, vari prelievi da fare il 10 e il 16 agosto, eco addome e cardiogramma il 26 agosto e l’8 settmebre vado DH per il prelievo e il cardiogramma poi il 9 faccio la prima seduta di chemio.
Mi ha chiesto se voglio il supporto psicologico, l’ho rifiutato, non mi serve io sono forte e a fianco ho tanti amici che mi sosterranno.
Intanto il mese di agosto è passato.
E alla fine di agosto si sono arrivata.

Qui il post originale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Chemioterapia, Diagnosi, Paure, Tra medico e paziente e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...