Dicono di noi

I media si sono accorti del potenziale dei blog delle persone che raccontano la propria malattia online e creano una community spontanea.

Ecco chi ha parlato del nostro progetto e dei nostri blog:

– Il periodico informativo dell’AIRC, Fondamentale nel numero di giugno 2010 con l’articolo:

La trincea online dei cancer bloggers

L’Espresso nel numero 32 del 12 agosto 2010, in questo articolo:

Il paziente è online

Il Fatto Quotidiano del 25 novembre 2010 ha parlato della nascita di Oltreilcancro:

– Gianfranco Battiston ha intervistato Mia per La voce del cittadino il 28/11/2010:

Oltre il cancro con un sorriso!

– su Radio Capital, Betty Senatore e Silvia Mobili hanno parlato di Oltreilcancro.it nella rubrica Blog in rosa del programma Ladies and Capital del 3 dicembre 2010:

– Nel blog di Galileo – Giornale di scienza online, è stato scritto un post su Oltreilcancro il 7 dicembre 2010:

Le parole oltre il cancro di Elisa Manacorda

– Il portale Uno Sguardo al Femminile dedica il primo numero di gennaio 2011 a “La forza delle parole contro il cancro”. Nei seguenti articoli di Ilaria Biancacci del 28 dicembre 2010 si parla degli autori di Oltreilcancro.it :

Come una funambola in equilibrio sul cancro, La vita dopo il cancro, La storia di Julia.

– Su Gioia del 4 Febbraio 2011 Paola Maraone parla di “Blogterapia Anticancro” segnalando il nostro portale

– Su Vanity Fair del 23 Marzo 2011 un articolo parla di Oltreilcancro.it con interviste a Giorgia, Widepeak e Annastaccatolisa:

Alla Faccia di Mister C. di Chiara Cecilia Santamaria

– Nel blog Col senno di poi de IlGiornale.it, il 26 Marzo 2011 è stato scritto un post su Oltreilcancro.it e i suoi autori:

Dire “Ho il cancro” è ancora un tabù? di Gioia Locati

– Su Grazia N°19 del 3 Maggio 2011 un articolo riporta interviste alle nostre autrici Milva, Rosie e Romina:

La nostra seconda vita di Marika Surace

– L’associazione di Brugherio (MB) La lampada di Aladino, che offre assistenza globale al malato oncologico, dedica ad Oltreilcancro.it la homepage del suo sito (online maggio 2011). “Oltre il cancro” è anche il proposito dell’associazione per il 2011.

– Sul Corriere.it il dossier Salute dell’08 Maggio 2011 cita Oltreilcancro.it e le sue autrici Mamigà e Innoallavita:

Reti sociali e blogterapia. Così la medicina sta diventando “2.0”di Adriana Bazzi

 – Il blog di Anna Lisa il 14 Maggio 2011 viene “adottato” dal quotidiano on-line LaStampa.it:

Il blog di Anna Lisa su LaStampa.it

– Il 18 Maggio 2011 un articolo del blog 27ORA del Corriere.it  cita Oltreilcancro.it ed i suoi autori:

Si può scherzare sul (proprio) tumore? di Stefania Ulivi

– Il portale alfemminile.com il 26 Maggio 2011 pubblica un’intervista ad Anna Lisa

Anna Lisa: il mio blog per combattere il cancro di Chiara Levi

Rai Radio3, nella puntata della rubrica Scienza del 26 Maggio 2011, intervista la nostra autrice Widepeak:

Radio3 Scienza – 26/05/11, al microfono Rossella Panarese

– La trasmissione Invincibili, condotta da Marco Berry, ha dedicato un servizio a Oltreilcancro e alle nostre autrici Giorgia, Rosie e Romina:

Invincibili, Italia 1, 22 luglio 2011,Cancer blogger (prima parte) Cancer blogger (seconda parte).

– Su D di Repubblica del 25 giugno 2011 la rubrica Appunti e divagazioni di una (non solo) mamma è dedicata alla storia della nostra autrice Julia:

Aiuto, ho una gran paura, di Elasti

– Durante la trasmissione di Rai 3 Cominciamo bene del 5 luglio 2011 ospite in studio Giorgia:

Il coraggio di dirlo, (l’ intervista della conduttrice Arianna Ciampoli è a partire dal 50′)

– Sul Venerdì di La Repubblica del 23 settembre 2011 si parla del blog di Romina:

La saggia Romina… di Marco Filoni

– Sul portale LeiWeb in un articolo del 3 ottobre 2011 si parla dei nostri blog e di Oltreilcancro:

La forza delle cancer bloggers  di Federica Brignoli

– Su L’eco di Bergamo.it del 6 ottobre 2011:

Oltreilcancro.it per dare speranze (articolo di Fabio Conti)

– Su Noi genitori e figli, inserto del quotidiano Avvenire, del 29 gennaio 2012,
si parla di cancer bloggers, di Oltreilcancro e dell’associazione Annastaccatolisa:

Ti insegno la vita col cancro (articolo di Viviana Daloiso)

12 risposte a Dicono di noi

  1. Diana ha detto:

    In questo momento Si parla di voi anche nella community WEuropa.it che ha messo in evidenza un mio post in cui parlo di voi.

  2. Diana ha detto:

    Lascio il link della community : http://weuropa.gruppi.ilcannocchiale.it/ Ciao!

  3. Ilaria ha detto:

    Ciao,
    sono Ilaria, una giornalista freelance. Insieme ad una mia amica e collega stiamo fondando una rivista online interamente dedicata al mondo visto attraverso gli occhi delle donne. Il nostro primo numero sarà dedicato alle donne che lottano contro il cancro. La nostra fonte di ispirazione è stata la mostra fotografica “Eroine di tutti i giorni”. Vi ho conosciuto grazie al programma di radio Capital “Ladies and Capital”.
    Mi piacerebbe molto poter conoscere le vostre storie per poterle raccontare a tutte le nostre future lettrici…e ai nostri futuri lettori.
    Spero di ricevere una vostra risposta.

    Ilaria

    • Giorgia ha detto:

      Ciao Ilaria,
      benvenuta!
      La sintesi delle nostre storie la puoi trovare nella pagina “chi siamo”, da cui puoi accedere ai blog personali dove ognuna di noi ha raccontato o racconta la propria esperienza con il cancro. Forse questo è il modo migliore per contattarci singolarmente e approfondire le nostre storie.

  4. erika ha detto:

    Ciao, si parla del vostro blog anche sull’ultimo numero di Gioia (del 4 febbraio 2011) in edicola in questi giorni.
    Vi ho scoperto così, e subito vi ho cercato. Ho un’amica la cui figlia di 22 mesi è ricoverata da poco per un epatoblastoma (tumore allo stomaco). Noi amiche cerchiamo di starle vicino sostenendola. In questi giorni ho scoperto un libro di recente pubblicazione che forse può interessarvi: si chiama “Il gusto della vita” scaricabile gratuitamente dal sito http://www.liberodiscrivere.it. Si tratta di un libro di ricette creato in collaborazione tra un oncologo delle Molinette di Torino, una dietologa e 7 chef di ristoranti importanti che hanno cercato ricette che possano essere indicate per malati oncologici. Spero davvero possa esservi utile. Vi faccio tantissimi auguri e tanti tanti complimenti siete in gambissima. Forza!!! Erika

    • widepeak ha detto:

      Grazie mille Erika, le tue parole ci incoraggiano tantissimo (oltre alla segnalazione del libro che è molto utile, grazie davvero!) e speriamo che questo sito possa ricambiarle un po’.
      La malattia di un figlio è una cosa veramente difficile, alla tua amica e a voi che le siete vicini mandiamo i nostri pensieri più grandi di coraggio e forza.
      Un abbraccio da parte mia e di tutti noi qui a oltreilcancro.

  5. stefania ha detto:

    Buongiorno a tutti
    ho trovato l’indirizzo di questo blog proprio su Gioia e ieri ho lasciato un commento .La mia storia e’ come tante ho 54 anni mi e’ stato diagnosticato a ottobre un linfoma non H. molto aggressivo di 4°grado con infiltrazioni midollari comunque ho gia’ fatto un ciclo completo .Il fatto e’ che ne risento tutte insieme proprio ora stupidamente pensavo finita la chemio finito il male ,lo so che e’ stupido ma dentro di me……..Ditemi qualcosa grazie

    • Mamiga72 ha detto:

      Non è stupido Stefania, nessuna sensazione è stupida, solo non la conoscevamo prima e ci sorprende. Ma è legittima. Quando mia madre mi assisteva, lo scorso anno, durante le giornate tra una chemio e l’altra, cercava di confortarmi dicendo “passerà”. E io pensavo tra me e me “facile parlare così quando non lo si sta vivendo in prima persona, a me non passa niente”. Ora lo sta vivendo lei, e io per confortarla le dico “passerà”, sapendo che è vero, ma la cosa che realmente conforta è non sentirsi sole a vivere la battaglia.
      Un abbraccio!

  6. Mamiga72 ha detto:

    Questo sito non si schiera a favore o contro i vari tipi di cure, non è gestito da medici, ma è un luogo dove malati di tumore possono incontrarsi anche solo virtualmente per trovare conforto, sfogo, sostegno, leggere esperienze di altri malati per sentirsi meno sole nel cammino difficilissimo che si trovano ad affrontare. Ognuno poi è libero di curarsi come e dove vuole, ma ti assicuro che la paura, la fatica, il senso di vuoto, la gioia per i piccoli traguardi, sono cose che vanno al di là del tipo di terapia che si ha deciso di adottare. Credimi. Un malato di cancro di tutto ha bisogno fuorchè di far polemica, il sito è gestito da malate in prima persona, me compresa, e so bene quello che sto dicendo.

  7. oltreilcancro ha detto:

    Ricordiamo a tutti che Oltreilcancro non promuove, non appoggia, non pubblicizza e non intende essere cassa di risonanza per alcun tipo di terapia, convenzionale o meno. Unicamente per questo motivo, ogni commento orientato contro questa posizione verrà rimosso dagli autori.

  8. Pingback: Personalizzazione della cura in neuroncologia: l’approccio al medulloblastoma | BRAINFACTOR

I commenti sono chiusi.