Adolescenza

Domani devo fare la terapia. Mi sto concentrando come prima di un incontro agonistico. Ne ho così tanta voglia che ho anche provato a guardare qualche viaggio last minute, fantasticando di partire proprio domani all’insaputa di tutti per mete lontane. Poi sono andata a prendere la principessa grande e la cugina all’asilo, e mi sono immaginata tra qualche anno a scarrozzarle a lezione di danza, nuoto o che ne so, violoncello.
Una cosa è certa: non mi voglio perdere l’adolescenza delle principesse. Voglio le porte sbattute in faccia, i diari segreti, l’apparecchio per i denti, le confidenze femminili, i drammi sui capelli e sui brufoli, le discussioni sulle assurde mode del momento. Voglio sentirmi dare della vecchia retrograda, voglio qualche muso lungo e molti abbracci. Voglio essere stufa di portarle qua e là, voglio dire la sempreverde frase “questa casa non è un albergo”, voglio far togliere loro le minigonne prima di andare fuori, sapendo benissimo che appena uscite di casa si cambieranno di nuovo.
Quindi domani terrò duro, concentrata sull’obiettivo.
E non dirò mai che l’ho fatto per loro, ma solo per me.

Qui il post originale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Chemioterapia, Figli e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...