IMPARARE

Il post di ieri era la fase finale di una discussione cominciata venerdì notte con i ragazzi qui a cena.

Ragazzi, insomma gli uomini adulti che frequentiamo, gli amici di vecchia data e alcuni bikers, insomma tutta gente dai 35/40 in su fino ai 60 (insomma…ragazzi di una volta).

Ragazzi di una volta per certi aspetti, ma per certi altri, eterni Peter Pan, come nel caso del SESSO.

Sono arrivati alla brillante conclusione che le donne dell’Est sono migliori di noi italiane, perchè sempre disponibili nei confronti dei loro uomini, loro sanno come fare sentire un uomo veramente apprezzato, desiderato, coccolato, amato, un amante perfetto.

Allora io dall’alto dei miei 50 e passa anni, sono uscita con quel discorso, fatto in generale a tutti loro, e poi portato a termine in privato con il Ferrari.

Una donna dopo 30 e passa anni di matrimonio, a 50 e passa anni, non ha più voglia di sbattersi, di fare l’odalisca per il proprio uomo, gli obiettivi e gli interessi sono altri, ma loro da questo orecchio non ci sentono.

E adesso scendo nel privato: ho subito un intervento al seno 6 anni fa, il mio fisico è cambiato tanto in tutti questi anni, sono entrata in menopausa forzata 6 anni fa, a causa della chemioterapia, quindi io sono 6 anni con non ho un ormone in circolo, quindi Ferrari e tutti gli altri ometti che mi ascoltate, secondo voi a quale grado di libido posso essere? Di grazie se ogni tanto mi viene in mente di farti una carezza o di baciarti. E non è solo mancanza di libido a frenare il tutto, è anche tutto quello che va dietro alla chemioterapia e alla radioterapia, le mucose vengono tutte bruciate internamente, non hai più lubrificazione, tanto che per gli occhi vengono consigliate le lacrime artificiali, per la tosse si prende quasi perennemente qualche sciroppo fluidificante, di consegnueza se queste mucose sono secche, secondo voi come sono le mucose all’interno del canale vaginale di una donna? Bruciate, secche ,morte e avete il bel da dirvi e impegnarvi, ma non si bagna più niente e tutte le volte che si tenta un approccio, sono lacrime, dolore, causato dallo sfregamento di un corpo dentro ad un involucro secco, una tortura.

Ergo, secondo voi c’è gusto a fare sesso in questa maniera?

Qui il post origianale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Chemioterapia, Dopo, Effetti collaterali, Ormonoterapia, Radioterapia, Sessualità e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...