Benvenuti

Oltreilcancro.it è un progetto nato per condividere storie e vite di persone che hanno dovuto, o devono, affrontare il cancro e che hanno deciso di raccontare la propria esperienza in un blog, scoprendo che parlarne, scriverne è di grandissimo aiuto.
Oltreilcancro.it è il luogo che ci raccoglie, e che speriamo accolga quanti cercano conforto, condivisione di esperienze, di paure e di speranze. E’ il posto dove portiamo quello che crediamo sia più utile per chi affronta la malattia.
Potete navigare nel sito attraverso le categorie e i tag che vi interessano o su cui cercate maggiori informazioni, o approfondire le diverse storie seguendo le autrici (e l’unico, per ora, autore maschio) sui loro rispettivi blog.
Oltreilcancro.it non pretende di dare informazioni esaustive o tecniche, né di tipo strettamente medico, ma aspira a costituire un luogo da cui trarre incoraggiamento e supporto nel difficile percorso di convivenza e cura con la malattia. Ci troverete frammenti di vita quotidiana, libri e film che ci riguardano, le diverse relazioni instaurate tra noi e i medici, dubbi, difficoltà e risorse che riteniamo fondamentale condividere con tutti.
Abbiamo sperimentato quanto può fare bene raccontare e scambiarsi informazioni “tra pari” e attraverso i blog abbiamo costruito rapporti umani straordinari. Saremmo felici di diffondere questa grande esperienza che abbiamo chiamato blogterapia.
Buona navigazione!

Share

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

44 risposte a Benvenuti

  1. romina ha detto:

    Ciao a tutti voi
    attendevo trepidante questa giornata…ero proprio curiosa di vedere la vostra creatura….siete state brave/i, veramente brave/i…spero di vedere presto sul blog anche Anna Lisa…è a quel punto tutto sarà perfetto.
    Credo molto in questa vostra “impresa” e penso che sarà motlo importante diffonderla e renderla nota il più possibile. Di sicuro funziona il “passaparola” ma mi chiedevo se fosse possibile avere delle “locandine” (sempre che questo sia di vostro gradimento, sia fattibile e non siano necessarie particolari autorizzazioni)….sono spesso all’IEO di Milano per le terapie e le visite del mio papi….stiamo lì per ore nella sala di attesa del dayhospital di chemioterapia….mi capita di parlare con altri malati…ma ho sempre un pò di pudore ad andare “un pò più in là”….tante volte mi sono chiesta se vi conoscessero e tante volte avrei avuto voglia di parlare di voi…ma poi mi sembrava di essere invadente ed ho lasciato perdere. Ecco magari se ci fosse lì, tra le riviste e i libri, un bel foglio A4 con il sole giallo sul cielo azzurro e qualche cenno a cosa è “oltreilcancro”…beh sono certa che molte di quelle persone, tornando a casa, farebbero un salto a conoscervi. Cosa ne pensate? ….io sono disponibile a fare un’opera di diffusione un pò più ampia (verificando prima che non servano specifiche autorizzazioni oltre alla vostra…)…fatemi sapere se la mia proposta vi sembra buona e, sia ben chiaro, nessun problema se pensate non lo sia affatto.
    Un grosso abbraccio a tutte voi….
    Romina

    • oltreilcancro ha detto:

      Ciao Romina, sei stata davvero speciale, questa tua proposta ci è piaciuta molto.
      Il tempo di organizzare il tutto e ti contattiamo.
      Vogliamo davvero che questo blog arrivi alle persone che ne possano trarre conforto.
      Grazie di cuore.

  2. Maria Angela Bianchi ha detto:

    Complimenti e grazie, grazie, grazie! MaBi (Angela)

    • oltreilcancro ha detto:

      Grazie a te, cara MaBi!

      • Maria Angela Bianchi ha detto:

        Ci sono passata quattro anni fa, ora ho di nuovo dei problemi e sono nella fase dell’incertezza e dell’attesa di sapere cosa mi aspetterà….. L’unica cosa certa è il conforto e la solidarietà che ho avuto e che sento tutt’ora leggendo tutti i vostri blog. Grazie MaBi

  3. margherita ha detto:

    Ero anch’io in attesa ed ora non riesco a dirvi altro che : BRAVE!
    Io non ho vissuto in prima persona l’esperienza del cancro ma l’ho vissuta per un familiare. Mi ricordo di quanta solitudine e quanto frastuono avevo intorno. Questa è una voce che mi avrebbe fatto piacere avere vicino.
    Vi seguo e vi leggo da un bel pò quasi tutte, siete davvero persone speciali.

    • oltreilcancro ha detto:

      Tutti noi abbiamo provato cosa significa sentirsi soli nel momento della malattia e la sensazione della paura di andare su internet per trovare solo delle crude statistiche.
      Speriamo che oltreilcancro.it possa riuscire davvero ad essere per tanti la voce che tu hai citato, quella che ti avrebbe fatto piacere avere vicino.
      Grazie di cuore.

  4. soneanima68 ha detto:

    Anche io tramite Camdem sapevo del sito in costruzione e sempre tramite lei ho saputo della sua nascita.
    Io non ho vissuto in prima persona l’esperienza del cancro ma l’ho vissuta attraverso le persone a me piu’ care: i miei genitori e mio marito.
    Rimango sempre molto interessata per tutto cio’ che riguarda questa terribile malattia e leggo sempre con molto interesse le esperienze altrui , anche se mi riportano indietro nel tempo e molto spesso mi faccio coinvolgere troppo.
    Vi ringrazio anticipatamente e vi seguiro’ senz’altro quotidianamente.
    Un’ultima cosa :
    Posso pubblicizzare la nascita di questo sito sul mio blog, ci terrei a farlo.
    Fatemi sapere.
    Un abbraccio a tutti , Antonella / soneanima68

  5. GinT ha detto:

    Complimenti per questa creatura meravigliosa che darà moltissimi frutti, perchè le vostre radici, messe insieme, fanno un albero meraviglioso, forte e temprato.
    Avete creato qualcosa di straordinario, perché straordinario è ognuno di voi.
    Che questa creatura sia piena d’amore e felicità come vi auguro siano le vostre vite.
    Una vostra superaffezionatissima lettrice nonchè fan. Gin

  6. nevepioggia ha detto:

    Anche io vi seguo…..in silenzio ma vi seguo.
    E trepido e spero e mi rattristo e gioisco con voi e per voi.
    Come molte altre persone.
    Ho inserito il banner nel mio blog.
    Vi abbraccio tutte/i

    Laura

  7. attik ha detto:

    ed ecco che è nato quel qualcosa…….

    Auguri e vi seguirò sempre…….come vi ho seguite sino ad oggi…..

    Auguri care amiche del cuore

  8. Daniela ha detto:

    bravissime! vorrei partecipare all’impresa se è possibile, dando il mio contributo di cancer-blogger recente e fortunata.. fatemi sapere come posso fare !
    complimenti ancora e grazie per la vostra esistenza
    Daniela

  9. cristina ha detto:

    bravissime, avanti così.

  10. cristobel ha detto:

    complimenti per l’iniziativa! queste forme di conforto e condivisione sono dei piccoli miracoli di umanità … in bocca al lupo al progetto ed ai partecipanti!

  11. Stefania ha detto:

    Ho consciuto la malattia quando si ammalò mia madre e non riesco a ricordare periodo più triste e di solitudine nella mia vita… Grazie per quello che fate e Dio solo sa come incontrarsi qui sarà di sollievo sia per chi è malato o comunque vive a contatto con la “bestia” sia per chi non lo è e potrà gioire del favoloso regalo che gli ha dato la vita regalandogli la salute… Un abbraccio che vi avvolga tutte/i :o))))

    • oltreilcancro ha detto:

      Stefania, grazie: avvolti dal tuo abbraccio ci sentiamo un po’ più forti.
      Speriamo anche che chi malato non è leggendo queste pagine possa comprendere meglio se ha un conoscente, un vicino, un collega colpito dalla malattia, cosa significa cancro nella vita di tutti i giorni.

  12. laJulie ha detto:

    ho saputo del sito leggendo camden, e sto cercando di mettere il banner nel mio blog, ho conosciuto il cancro attraverso mia madre, che ha vinto contro questa malattia, quindi tutto questo mi tocca da vicino, grazie per esserci

  13. sononera ha detto:

    non trovo piu’ il mio commento!!! uff uff uff..vado a cercarlo!;-)

  14. close the door ha detto:

    Care tutte,
    non trovo le parole per ringraziarvi di questa vostra idea. Ho esperienze indirette di questa malattia e credo che raccontare ‘faccia bene’. Buona fortuna, per tutto. Se non vi dispiace vi linko al mio blog.

  15. Ambra ha detto:

    Anch’io come tanti ho il cancro, osteosarcoma. Sono quasi alla fine, rimangono due cicli di chemio e poi forse ne sarò fuori. Domani sera ho una TC di controllo, che ansia. Delle volte non si sa dove sbattere la testa. Bello il blog, è stata un’idea grandiosa.

  16. luviluvi ha detto:

    In bocca al lupo per la “nuova” avventura.

    Siete veramente speciali

  17. simona ha detto:

    sto vivendo questo momento con rabbia ,paura ma nello stesso tempo attraverso tante testimonianze trovo tanta forza e coraggio per affrontare questa malattia che fa tanta paura.

  18. Diana ha detto:

    Vi ringrazio; questo luogo di incontro potrà essere utile a tanti.

  19. innoallavita ha detto:

    Ce la faccio a entrare anche io… spero!

  20. mamiga72 ha detto:

    Guarda Inno, se ce l’ho fatta io… O_O

  21. La Prof ha detto:

    Volevo ringraziarvi…perchè questo è un sito importante, perchè, prima di essere un sito che parla di dolore, di sofferenza e di prevenzione, è un sito di “combattenti”…di persone che non si arrendono e lottano…per la vita!

    Mi sono permessa di scrivere un post su di voi e di inserire il vostro banner nel mio blog (con gli opportuni rimandi!), spero che questo contribuisca a diffondere il vostro messaggio…il nostro messaggio di speranza…

    Un abbraccio per tutte, soprattutto per la mia Annina, la mia splendida Araba Fenice…e “lunga vita alla vita…SEMPRE!”…

    http://fairyslaugh.splinder.com/post/23667686/lunga-vita-alla-vita

  22. emily ha detto:

    che dirvi oltre a grazie?
    arrivate in un momento per me molto particolare, comincio un viaggio che voi avete già fatto. obiettivo: cacciare fuori di me questa schifezza che mi fa sentire una bomba ad orologeria.
    ho messo il banner nel mio blog e quando saranno pronte le locandine, le porterò nel mio ospedale.
    brave ragazze siete incredibili

  23. erinni ha detto:

    brave! avete avuto un’ottima idea, davvero! brave brave brave!!

  24. Monica Cavallante ha detto:

    e’ dal ’99 che entro ed esco dall’ist…nn ne posso piu’…..

  25. la mia esperienza e’ stata grande e intensa come quella di tanta altra gente che si è trovata ad affrontare questa malattia e che ci convive,ammiro tutti coloro che ne parlano e condividono come voi….niente paura mi dico…cio’ che dev’essere sia nel migliore dei modi e con serenita’.Questo mi ha permesso di vivere bene tutto quello che mi è accaduto. adesso sto bene i capelli crescono e la vita mi sembra piu’ bella e’ semplice di quella che vuole apparire e vorrei partecipare alla gioia e al dolore di tutti coloro che ne hanno avuto esperienza o che semplicemente ne vogliono parlare e dire che si vince e che nn bisogna mai mollare…. NO PAURA è LA NOSTRA VITA COMUNQUE NEL BENE E NEL MALE;SI PROPRIO COME NEL MATRIMONIO!NN DIMENTICHIAMO CHE ANCHE LA FEDE CI PUO’ AIUTARE OGNUNO CON LA PROPRIA RELIGIONE… DIO mi ha dato armi per combattere ho creduto in lui e mi sono lasciata andare<3.

  26. cinzia ha detto:

    si ha bisogno di PAROLE E CONFORTO ! tra persone che provano il dolore, non possiamo parlarne in casa, perchè vogliamo alleggerire l’aria intorno a noi, e dimenticare. Ma quando ci troviamo soli, allora tutto emerge….
    Non è facile, ma la forza delle donne è, e sarà sempre, la FORZA PER SUPERARE LA MALATTIA.

  27. caterina ferrari ha detto:

    sono caterina ferrari ho quasi 60 anni sono stata operata di 2 tipo di cancro melanoma a una gamba e calcinoma al seno due anni fa ora prendo la pastiglia x 5 anni ma

  28. Caterina Ferrari ha detto:

    ho tanto bisogno di parlre con qualcuno mi sento tanto sola ho paura della morte ho avuto due tipo di cancro un melanoma a una gamba e un calcinoma al seno due mie amiche dopo 5 anni finita la pastiglietta è ritornata la “BESTIA” e sono morte io vivo nel terrore ho un mrito insensibile e 3 figli maschi che non mi hanno mai chiesto come mi sento i miei genitori non ci sono piu e mi mancano tanto

  29. morgana ha detto:

    Ciao ho trovato per caso questo sito guardando un programma in tv,ho rivissuto alcuni passi della mia vita, io sono Morgana, ho vissuto 5 anni fa’ l’esperienza di un cancro al seno, mi e’ stato asportato il seno , in questi giorni sto’ aspettando di decidere cosa fare con l’altro visto che sono sorti problemi anche in quello. Se si pensa che lottare in prima persona sia una bruttissima esperienza, Vi dico che e’ niente di fronte al dolore e alla paura quando questo tocca alla propria figlia e non 1 ma 3 volte, Vi assicuro che non c’e’ dolore maggiore.in questi giorni stiamo condividento le stesse angosce.anche per Lei dovro’ decidere cosa e’ meglio fare se terapia o ennesimo intervento,e credetemi il pensiero di uqello che capitera’ a me non mi sfiora, e per Lei che prego etutti i giorni. Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...