Anna cara

wolkiAnna cara,
mi piacerebbe riuscire a spiegare cosa hai significato per me, quanto sia stata importante la tua amicizia, ma non è semplice, sai?

Dai primi timidi approcci nella chat di anobii allo scambio di mail e messaggi e finalmente l’incontro a casa tua.
È grazie a te se ho letto il Dhammapada, Il nostro comune amico, L’imprevedibile viaggio di Harol Fry, la saga di Harry Potter, Shantaram. È grazie a te se ho scoperto le serie della BBC.

È anche grazie a te se ho vissuto il periodo delle cure con ottimismo e serena accettazione.

Ciò che non posso elencare sono la saggezza che hai profuso con le tue parole e il tuo esempio, i mille sorrisi per la tua ironia, le riflessioni che mi hai fatto fare sull’essere madre.

Scusa sai se alla fine non abbiamo mai parlato di morte, non me lo perdono sai?

E scusa, scusa davvero se ho preso così tanto e ti ho donato così poco. Ti voglio bene anima bella. Ti tengo stretta nei miei ricordi più belli.

Tua ro

Qui il post originale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolore, Morte e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...