Il riposo del guerriero

Hai combattuto con coraggio, con grinta, con ironia.
Hai lasciato il campo con onore, a testa alta, consapevole di avere fatto e dato tutto il possibile.
Ci hai lasciato bellissime parole, piene di spirito e di saggezza.
Ci resta il tuo ricordo. Resta il rimpianto di non averti avuto accanto più a lungo. Restano le lacrime e un dolore che non se ne va.
Ora riposa, Alessio, la tua guerra è finita.
Ciao, troppo giovane amico.
Ciao guerriero, non ti dimenticheremo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolore, Morte e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il riposo del guerriero

  1. tuttotace ha detto:

    Ovviamente non mi piace, seguivo Alessio, grande ragazzo che a 20 anni aveva da insegnare tanto a tutti.

  2. simonetta ha detto:

    Quanto ci hai insegnato Alessio… Un abbraccio ai genitori
    simonetta

  3. daniela ha detto:

    L’ha ribloggato su Oltre lo specchio.

  4. biancafarfallax ha detto:

    Ciao Alessio, sarai sempre nei nostri cuori insieme a tutti gli altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...