E iniziamo il 2015 …. al Pronto Soccorso….

e che nessuno mi dica “ora puoi stare tranquilla”
perchè io mi ero anche impegnata
in questo
era un pò come un punto da raggiungere
stare un pochino più tranquilla
ormai sono alla fine del percorso di terapie,
è andato tutto bene, ok,
ma stamattina presto mi sono svegliata
con il braccio dolorante
lo stesso braccio dove il 15 luglio ho avuto la trombosi…
Stesso dolore di allora, stesso gonfiore dalla mano fino alla spalla,
il braccio che iniziava a diventare scuro:
Recidiva della trombosi.
La diagnosi me la sono fatta da sola
ed, essendo sabato, perchè è chiaro che queste cose
possono succedere in qualunque giorno della settimana,
ma vogliamo mettere provare l’ebbrezza di dover correre ad un Pronto Soccorso
invece di correre all’Irst,
di sabato?!
 Che poi  essendo sabato
questo significa tanta gente al PS.
Non so se chiamarla fortuna, ma non avere il codice bianco
velocizza almeno  un pò i tempi e accorcia l’attesa.
Controlli , visite e conferma:
recidiva della trombosi, che è sempre meglio della recidiva
del cancro questo è chiaro e sottinteso.!
(e io che fino a qualche tempo fa manco sapevo che fosse una recidiva).
Ok continuiamo con l’eparina giornaliera e giovedì prossimo
ho il controllo dal cardiologo a Meldola che era già programmato …
Il medico che ho incontrato al PS è una persona molto affabile e disponibile,
mi ha fatto anche il predicozzo finale
che , per carità mi ha fatto piacere,
ma mi ha detto anche che sarò sempre più soggetta di altri ad avere la trombosi
evvai!!!! Questa non la sapevo!!!!!
E il 2015 è appena iniziato  …. promette bene, no?!
Il post originale qui
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a E iniziamo il 2015 …. al Pronto Soccorso….

  1. tuttotace ha detto:

    Mi dispiace tanto Annamaria, che uno a volte ne ha proprio le palle piene di tutta sta tensione. (scusa la delicatezza). Sei un portento, lo so che ti sarai anche rotta di sentirtelo dire, ma l’ ironia che traspare da ogni tuo pezzo mette voglia di affrontare il mondo a morsi. Come fai tu. Ti abbraccio forte.

  2. yourcenar11 ha detto:

    Ogni anno ci sentiamo ripetere sempre gli stessi auguri, le stesse identiche parole e poi… E poi tutto ricomincia secondo un copione non scritto, diverso per ciascuno di noi.
    Carissima compagna, non sempre si avverano le previsioni dei medici, quindi sforzati di non pensarci troppo. È difficile, lo so, anche nella mia testa continuano a girare come impazzite le ultime parole del mio oncologo, oneste a non rassicuranti. Per niente!
    Forza e un augurio comunque! Ciao
    Cristina

  3. simonetta ha detto:

    Sfiga? No … non credo a queste cose. E’ successo, hai trovato un buon medico, ora ti diranno come fare e cosa prendere quando ti ricapita. Se, ti ricapita. Può ricapitare come no. E comunque buon 2015, Ti è successa una cosa che si può gestire.
    Continua a farci compagnia con i tuoi fantasmagorici scritti. Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...