Happiness is a journey … not a destination

Happiness is a journey

not a destination.


Santo cielo, quanto mi piace questa frase!

L’ho trovata sulla copertina del quaderno

che mi ha regalato Pia conosciuta 

al laboratorio di scrittura Sentieri di Parole

ed è veramente per me.

Mi calza come un calzino .


Perchè è nelle piccole cose che 

si incontrano 

lungo il cammino

che sta la felicità.


In realtà ero sempre attenta ad apprezzare le piccole cose

e quindi ogni cosa era motivo di gioia


Poi c’è stato lui, il K, il cancro

e qualcosa è cambiato.

Ora c’è l’incubo della Paura che torni

o che ci siano silenziose e nascoste metastasi

e che non ce ne accorgiamo

tuttavia io

  sostanzialmente 

nel cammino 

apprezzo ciò che incontro.

E tanto.

Incontrare il cancro

è un’esperienza traumatica

ma…..

incontri tante persone speciali


medici speciali


infermieri e infermiere speciali


persone che condividono con te il cammino

e che diventano persone speciali


E la lumachina

nel suo lento camminare 

è grata alla Vita 

per tutto quello che incontra

il post originale qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dopo, Paure, Sorrisi e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...