Di nuovo in giostra

Marmotta_Mia Tutto come da programma.
L’oncologo mi ha visitata, ha constatato il buon andamento post-operatorio e mi ha riportato i controlli a tre mesi. “Per il primo anno” ha detto, quasi scusandosi. Poi, sulla lettera per il medico di base, ha scritto, a malincuore, “recidiva”.
Ho accolto la sentenza con una buona dose di rassegnazione: non mi aspettavo niente di diverso.
Si risale sulla giostra dei controlli ravvicinati, quella che va così veloce che appena finisce un giro, inizia subito il successivo.
Ogni controllo richiede un paio di giorni lavorativi, articolati su circa tre settimane:

  • giorno 0: impegnativa dal medico di base per le analisi del sangue (un quarto di giornata lavorativa)
  • giorno 3: prelievo per le analisi del sangue (un quarto di giornata lavorativa – meno male che l’esito si può ritirare on-line)
  • giorno 10: uno o più esami tra ecografia, risonanza magnetica, TAC, RX torace (da mezza a una giornata lavorativa, a seconda che serva la preparazione al mezzo di contrasto oppure no)
  • giorno 20: visita con l’oncologo (almeno mezza giornata lavorativa)

Se tutto va bene, si può tirare il fiato per tre o quattro settimane, prima di iniziare a preoccuparsi per il controllo successivo.
Vita da paziente oncologica, vita con l’orizzonte corto, in cui non si può guardare tanto avanti, perché là in fondo potrebbe esserci il vuoto. Vita in giostra, con le emozioni che salgono e scendono veloci, dalla speranza alla paura, e poi di nuovo. Su e giù, su e giù.

A me piacciono le giostre.

Quelle con i cavalli, però.

Il post originale qui
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Esami e controlli, Paure. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Di nuovo in giostra

  1. La il@ ha detto:

    ..che palle, però! (vorrei sentirtelo dire di più, sei troppo accondiscendente.. 😉 ) Un abbraccio grande 🙂

  2. SaraTricoli ha detto:

    Se non ci sei sulla giostra puoi solo immaginare… Ma quanta forza hai mia cara amica campionessa?
    👏 un applauso a te e magari per sto giro di giostra ti tengo compagnia ☺️
    Baci 😘

  3. timenn ha detto:

    Il tuo equilibrio ogni volta mi affascina… e questo equilibrio di tre mesi in tre mesi ti porterà fuori dalla giostra

  4. lara337 ha detto:

    Anche io sono in giostra! e la cosa che mi crea più problemi sono i permessi al lavoro che amplificano l’andamento…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...