La fine delle favole…

spillo …è spesso e volentieri “e vissero sempre felici e contenti”.
Che la mia favola non fosse ancora giunta a questo sperato finale l’avevo già capito qualche giorno fa. E’ bastato vedere lo sguardo delle mie dottoresse che vacillava per fare tremare il castello di carte che mi ero costruita. Ho avviato il dischetto della TAC ed ho osservato ancora una volta quel “qualcosa” che dentro di me non andava. E non ci sono reali motivi per cui dovessi già pensare all’ipotesi peggiore, ma dopo la prima brutta notizia era come se sentissi che le cose non stavano andando nel verso giusto. Tutti i sintomi che pensavo fossero solamente nella mia testa si sono improvvisamente fatti largo diventando reali sensazioni.
Dopo aver consultato pagine e pagine su internet mi aspettavo veramente di tutto…ma non avevo assolutamente tenuto in considerazione il dover letteralmente ricominciare tutto il mio percorso da capo. E no, non parlo della terapia…devo arretrare ancora di più: il prossimo passo è una nuova biopsia. La PET ha individuato di nuovo positività al centro del torace, quindi nel giro di una settimana prevedono un nuovo intervento per prelevare ed esaminare uno dei linfonodi. Nel caso risultasse effettivamente malato si dovrà poi pensare a nuove e diverse soluzioni, ma per adesso è necessario affrontare un passo alla volta.
Devo ricominciare a scrivere pagina dopo pagina un nuovo percorso. Questo, ancora una volta, non è altro che l’inizio. Adesso, esattamente come un anno fa, è il momento di reagire. Il lieto fine della mia favola per adesso dovrà aspettare.
Il post originale qui.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

18 risposte a La fine delle favole…

  1. 65luna ha detto:

    Hai detto bene:reagire,non c’e’ altro che io possa dire. Ti abbraccio,65Luna

  2. fulvialuna1 ha detto:

    Che devo dire: stringi i denti e poi sorridi, l’ho fatto per diverso tempo e quando arriva qualche problemino (oggi posso definirli così) ancora lo faccio.
    Hai grinta da vendere.
    Ti abbraccio.

  3. Marisa Chiti ha detto:

    Certe volte le favole,sono favole…..la realtà è un’altra cosa,l’importante è andare avanti nella vita,godere di tutte le cose belle che ci sono,fino a quando possiamo…bacioni.

  4. silviacavalieri ha detto:

    Non sono brava con le parole, ti mando un abbraccio e il mio pensiero, sperando che possa sostenerti, come una presenza amica.

  5. tuttotace ha detto:

    Io mi piace non riesco a metterlo questa volta. Mi dispiace tantissimo, tu hai i controcoglioni ragazza.

  6. SaraTricoli ha detto:

    Un “mi piace” alla tua forza e alla tua intelligenza. Sì perché ci vuole molta intelligenza nell’affrontare il tutto “un passo alla volta”
    Per ora ti abbraccio 😘

    • Io e il Signor H ha detto:

      Bisogna…assolutamente! Prendere le cose per come vengono, una alla volta, è il modo migliore per mantenere l’umore sotto controllo!!!
      In ogni caso…le cose sono già a posto 🙂 …non avevo aggiornato qua su Oltreilcancro, ma solo sul mio blog..
      Ti abbraccio

      • SaraTricoli ha detto:

        bene sono contenta le cose vadano meglio, ma ti faccio comunque i miei complimenti ^_^
        Buona giornata…
        ps: il tuo blog è su blogspot… farò un saltino 😛

  7. Dora Buonfino ha detto:

    Ci sono parole di incoraggiamento, di affetto, di presenza… non dico nulla di tutto ciò, dico solo che ti leggerò, che ti seguirò in questo cammino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...